Iconologia dei Tarocchi - Online

Inizio 5 maggio 2021

 
Corso Online (in diretta)
  
ICONOLOGIA DEI TAROCCHI
Le immagini degli Arcani Maggiori nella Storia

 

Andrea Vitali, medievista e storico del simbolismo, negli anni ‘80 ha inaugurato in Italia lo studio iconologico dei Trionfi (Arcani Maggiori) dei Tarocchi. 

 

Nei successivi quarant’anni di studi sull’immaginario medievale è giunto alla completa decifrazione delle allegorie e simbologie degli antichi mazzi, attività per la quale è riconosciuto come punto di riferimento a livello internazionale. Oltre all'iconologia dei tarocchi si è dedicato alla ricerca storica, con particolare riguardo alla letteratura e al gioco dei tarocchi dal XV al XVIII secolo.

 

Le sue prime scoperte sull'iconologia degli Arcani Maggiori furono da lui presentate nel 1987 in occasione dell’esposizione Le Carte di Corte. I Tarocchi. Gioco e Magia alla Corte degli Estensi, realizzata a Ferrara presso il Castello Estense e successivamente in occasione della mostra Tarocchi: Arte e Magia presentata al Museo Civico Archeologico di Bologna, esposizioni per le quali curò il progetto storico-scientifico e la selezione documentaria. 

 

  

Le carte dei Tarocchi nascono in Italia all’inizio del XV secolo. Le allegorie dei Trionfi (Arcani Maggiori) attingono alla tradizione religiosa, in particolare quella biblica, alla mitologia classica e alla vita quotidiana, con l’inserimento di riferimenti neoplatonici già dalla fine del 1400. Esse appartengono a un repertorio figurativo consueto nel nostro Occidente medievale, immediatamente riscontrabile negli affreschi delle cattedrali e dei palazzi pubblici, nei trattati enciclopedici e astrologici del tempo. Queste figure, riportate nelle carte dei Trionfi, si configurano come una vera e propria “Biblia Pauperum”: attraverso l’utilizzo ludico delle carte, il popolo traeva da queste una conoscenza della Scala Mistica Cristiana, i cui significati erano continuamente richiamati alla mente secondo il metodo tipico dell’Ars Memoriae del tempo.

 

ARGOMENTI DEL CORSO

 

Breve storia dei Tarocchi dall’origine quattrocentesca all’Ottocento
Iconologia dei 22 Trionfi (Arcani Maggiori)
 
Il corso è rivolto a tutti coloro che per esigenze di studio, di professione o per semplice interesse personale intendono approfondire l’argomento. Non sono richieste competenze specifiche.

 

ANDREA VITALI

 

Andrea Vitali, medievista e storico del simbolismo, è considerato dalla comunità accademica uno dei massimi esperti della storia dei tarocchi. Oltre a presiedere i comitati scientifici delle più importanti esposizioni realizzate in Italia sull’argomento, ha tenuto conferenze sul simbolismo medievale e sull'iconografia allegorica dei Trionfi presso università e Istituti di Cultura italiani e stranieri. Nel 1985 ha fondato l’Associazione Culturale Le Tarot, di cui è presidente, composta da eminenti personalità della cultura internazionale. Ha scritto e curato numerose pubblicazioni (si veda al link http://www.letarot.it/page.aspx?id=9) e svolto attività di collaborazione scientifica e didattica per diverse Università. Fra i suoi più importanti contributi l’aver posto in luce il significato del termine ‘Tarocco’, il motivo della presenza del Bagatto, la decifrazione iconologica delle allegorie più emblematiche dei Trionfi (Arcani Maggiori) e reperito un grande numero di documenti storici sui tarocchi dal Medioevo all’Ottocento. Numerose le sue interviste pubblicate dalla stampa e da emittenti televisive nazionali ed estere. 

 

LA STRUTTURA DEL CORSO

 

Cinque lezioni in diretta (piattaforma Zoom) di 2 ore ciascuna per un totale di 10 ore di insegnamento. Lezioni a cadenza settimanale.

 

QUOTA DI ISCRIZIONE

 

La quota di partecipazione al corso di gruppo online è di 129 euro iva inclusa.

 
DATE E ORARI
 
Cinque incontri a cadenza settimanale. Inizio mercoledì 5 maggio 2021.
Lezioni serali con orario 20:30 - 22:30. Si prega di collegarsi dieci minuti prima dell'inizio.

 

CONTATTI
 
Segreteria Le Tarot   tel. 320.0834484  /  email.   info@associazioneletarot.it