Giovanni Pelosini

Socio

 
Pelosini                 Giovanni Pelosini è scrittore e docente eclettico: dottore in Scienze Biologiche, già ricercatore all’Università degli Studi di Pisa, insegna discipline scientifiche negli istituti superiori e si occupa di tarologia, astrologia, simbologia, yoga, spiritualità, discipline olistiche, pedagogia, teatro e cinema.

Dal 1976 pratica Yoga seguendo una millenaria linea ininterrotta di Maestri, integrando tali insegnamenti con altre pratiche di sviluppo della coscienza; è Maestro diplomato presso la Scuola per Maestridella Feder Yoga e Oriente di Roma, approfondendo poi i suoi studi e la sua pratica con lo Yogi Ram Prakash Sharma di Khajuraho, che lo ha introdotto all’insegnamento spirituale del Parakh Pad.

Studioso di Astrologia dal 1974, ha sviluppato una visione psicologica della disciplina, in analogia con il pensiero tarologico e con la teoria della sincronicità. Collabora con Lidia Fassio alla diffusione della cultura astrologica umanistica ed è docente presso la Eridano School di Torino.

È coordinatore scientifico-culturale e corrispondente per l’Italia del Museo Internazionale dei Tarocchi di Riola (Bologna).


Pubblicazioni


Ha pubblicato più di cento testi cartacei, fra i quali il volume di simbologia esoterica Magia e Scienza della Spirale (MEB, 1994); I Tarocchi Aurei (De Agostini, 1997), con un mazzo di Arcani Maggiori dipinti da Roberto Granchi; The Roswell Symbols (Calven Verlag, CH, 1998), in collaborazione con Gaspare Otto Melcher e Roberto Pinotti; Il Sentiero dei Tarocchi (Hermatena, 2006), racconto esoterico in prosa e poesia con un mazzo fotografico di Arcani Maggiori interpretati conI Santini Del Prete; Le Voci degli Arcani (Hermatena, 2008), raccolta di meditazioni ispirate agli archetipi degli Arcani Maggiori e agli Orisha della tradizione afrocubana musicate da Giovanni Imparato. È autore ed interprete del testo teatrale La Torre, una commedia tarologica (2008). Ha ideato e sceneggiato il mazzo I Tarocchi della Spirale Mistica (Lo Scarabeo, 2011), illustrati da Giuseppe Palumbo. Ha inoltre scritto saggi e curato rubriche per i mensili e periodici «e-Viaggi», «Astra», «Il Segno di Branko», «SpHera», «Re Nudo», «Spirito Libero», «Albatros», «Muse o Dei», «Linguaggio Astrale», «AstroMagazine», curato pubblicazioni per la casa editrice Lo Scarabeo, e collaborato con importanti magazine e servizi on line, occupandosi di tutto ciò che è insolito e misterioso, in particolare di simbolismo.

 


Siti e Contatti


www.giovannipelosini.com

http://www.facebook.com/pages/Giovanni-Pelosini/108013805931011

http://www.tarologia.com/