Il Castello dei Tarocchi

 
Castello    A cura di Andrea Vitali
Il CASTELLO DEI TAROCCHI


Saggi di Giordano Berti, Alain Bougearel, Franco Cardini, Ross Sinclair Caldwell, Thierry Depaulis, Gerardo Lonardoni, Alberto Milano, Lothar Teikemeier, Giovanni Tesio, Bepi Vigna, Andrea Vitali, Girolamo Zorli


Edizioni Lo Scarabeo, Torino, 2010 (www.loscarabeo.com)


Copertina cartonata con impressioni in oro a caldo.
Misure: cm. 33 x 24
pp. 224 interamente a colori, 580 figure.

 

Volume realizzato con il contributo della Regione Piemonte “Direzione Cultura, Turismo e Sport”, Settore Biblioteche, Archivi e Istituti Culturali.


ISBN-10: 8865270039


La storia dei tarocchi scritta dai massimi studiosi. Un libro d’arte, completamente aggiornato, straordinario per numero di immagini e contenuti. Un’opera omnia per comprendere l’origine, l’evoluzione storica, i simboli e il mito delle carte più belle del mondo.


L'opera può essere ordinata direttamente a  Lo Scarabeo di Torin0  
o  presso le migliori librerie (euro 38)

INDICE


Parte Prima


La nascita dei Tarocchi
di Girolamo Zorli
Dai mazzi didascalici ed enciclopedici del sec. XV al Ludus Triumphorum, le carte miniate delle corti e le carte per il popolo.


In origine erano 14 Trionfi
di Lothar Teikemeier
Il numero dei Trionfi nei primi mazzi miniati e le loro successive trasformazioni.


I Tarocchi. Archetipi universali fra Oriente e Occidente
di Gerardo Lonardoni
I Tarocchi quali idee archetipiche di tipo differenziato, la Tara Verde e l’assemblea delle 21 Tare, il percorso dei simbolismo mistico.

Tarocchi e Neopitagorismo
di Alain Bougearel
La struttura numerologica dei Tarocchi e la sua derivazione dall’aritmologia pitagorica.


La Scala
Mistica dei Tarocchi
di Andrea Vitali
Dai Trionfi del Petrarca al Ludus Triumphorum, il percorso cristiano della Scala quale insegnamento impresso nei 22 Trionfi, Tarocchi e arte della memoria.


Il Principe dei Tarocchi
di Andrea Vitali
Il Principe Francesco Antelminelli Castracani Fibbia, inventore del Ludus Triumphorum.


Parte Seconda


Il Gioco dei Tarocchi fra Cultura di Corte e Cultura Popolare
di Franco Cardini
La struttura mentale e simbolica dei Trionfi, le influenze iconiche della filosofia e della grande arte plastico-figurativa del Rinascimento.


Iconologia dei Trionfi
di Andrea Vitali
I 22 Trionfi decifrati alla luce della spiritualità cristiana, dei miti degli Antichi, della filosofia neoplatonica, della corrente ermetico-esoterica.


Semi Simbolici
di Andrea Vitali
Il significato dei semi delle carte di tarocchi come interpretati nel periodo rinascimentale.


I Tarocchi in Letteratura
di Andrea Vitali
Sonetti, satire, tarocchi appropriati e opere letterarie composte sui tarocchi dal XV al XIX secolo.


Italo Calvino e le partite dei Tarocchi Incrociati
di Giovanni Tesio
Il gioco dei Tarocchi ne “Il Castello dei Destini Incrociati” di Italo Calvino.


Parte Terza


Il Gioco delle Carte e l’Azzardo
di Andrea Vitali
La posizione della Chiesa e delle autorità civili, i Tarocchi quali gioco d’ingegno, documenti e testimonianze.


I Tarocchi In Europa
di Alberto Milano
Tarocchi e Tarocchinidal Seicento all’Ottocento, mazzi geografici, a vedute, a scene, a figura doppia, tarocchi allegorici, stampatori e tipologie di fabbricazione.


Il Tarocco Piemontese
di Thierry Depaulis
Le prime fabbriche e i documenti, le regole del gioco, l’età d’oro, il Tarocco Ligure-Piemontese.


I Tarocchi di Giovanni Vacchetta
di Giordano Berti
I Naibi del Vacchetta fra esercizio accademico e corrente neogotica.


Parte Quarta


Origine della Cartomanzia
di Ross Sinclair Caldwell
La Cartomanzia come pratica divinatoria utilizzata fin dal Rinascimento, i Tarocchi nella tradizione stregonica, la Cartomanzia in Europa, la Cartomanzia fra  Esoterismo e Occultismo.


Court de Gébelin e la Tradizione Occulta
di Gerardo Lonardoni
L’origine del Tarocco Esoterico e la tradizione orale delle logge massoniche in epoca settecentesca.


Tarocchi ed Esoterismo
di Giordano Berti
Da Etteilla ad Aleister Crowley, il tarocco esoterico e occultistico in Francia, Inghilterra ed Europa.


Arte Contemporanea e Tarocchi
di Bepi Vigna
I Tarocchi realizzati dai maggiori artisti del Novecento e del nostro secolo, simbologie e tecniche pittorico-artistiche.


NOTE

Autori

Giordano Berti
Direttore dell’Istituto Graf di Bologna, componente dell’Associazione Le Tarot, organizza mostre storiche e convegni. Studioso di religioni, simbolismo e tradizioni esoteriche, ha pubblicato numerose opere per importanti case editrici, quali Mondadori, Fabbri, Vallardi, Armenia e Xenia. Per Lo Scarabeo ha scritto interessanti saggi sui tarocchi e progettato mazzi di nuova concezione.


Alain Bougearel
Dottore in Lettere e Filosofia, membro aderente alla Société des Gens de Lettres de France (SGDL) e dell’Associazione Le Tarot, é il responsabile francese del Museo Telematico delle carte da gioco e dei tarocchi del gruppo internazionale di ricerche storiche Trionfi.com. Fra le sue numerose pubblicazioni citiamo Origines et histoire du Tarot (Editions Envolée, Tolosa), dove espone esaurientemente la teoria di una struttura neo-pitagorica delle 78 carte del tarocco classico e La cartomancie populaire ou le Jeu de 32 cartes, sempre per la medesima casa editrice.


Franco Cardini
Storico e saggista, ha insegnato in diverse università fra cui in quella di Middlebury e di Barcellona. Attualmente è docente di storia medievale all’Università di Firenze e socio onorario dell’Associazione Le Tarot. Ha scritto innumerevoli articoli, romanzi e saggi storici per i maggiori editori italiani e internazionali. Franco Cardini ha redatto numerosi contributi per le terze pagine dei quotidiani “Il Giornale” e “Avvenire”.


Ross Sinclair Caldwell
Ricercatore indipendente e storico dei tarocchi, R. S. Caldwell è laureato in storia e teologia. In particolare i suoi interessi sono rivolti verso le origini del Cristianesimo. Ha scritto numerosi articoli per i quaderni della International Playing Card Society (IPCS) e contribuito alla storia dei tarocchi con importanti scoperte. Dal 2007 fa parte dell’Associazione Le Tarot. Vive a Bézier, in Francia.


Thierry Depaulis
Thierry Depaulis è nato a Bordeaux presso la cui Università si è laureato in Storia. Nel 1984 ha curato la grande mostra Tarot: Jeu et Magie allestita presso la Biblioteca Nazionale di Parigi. Membro onorario dell’International Playing Card Society e dell’Associazione Le Tarot, è Segretario Generale di Le Vieux Papier, una società dedicata allo studio dei manifesti e delle stampe popolari. Assieme a Ronald Decker e Michael Dummett ha scritto A Wicked Pack of Cards (Gerald Duckworth & Co. Ltd. Londra, 1996), opera sulle origini del tarocco esoterico.


Gerardo Lonardoni
Laureato in Giurisprudenza, saggista e romanziere, ha preso parte in qualità di componente dell’Associazione Le Tarot a diversi comitati scientifici per la realizzazione di esposizioni internazionali sui tarocchi. È autore de La Via del Sacro - I Simboli dei Tarocchi fra Oriente e Occidente (Edizioni Martina, Bologna, 2008), saggio sulle relazioni fra la simbologia dei tarocchi e alcune correnti del pensiero orientale. Collabora, fin dalla sua fondazione, con la rivista a tiratura nazionaleSecreta.


Alberto Milano
Nel corso degli ultimi trent’anni ha curato numerose mostre, pubblicazioni e convegni nel campo delle immagini a larga diffusione:stampe ottiche e carte decorate, ventagli e calendari, oleografie e stampe popolari sacre e profane. Past President dell’International Playing Card Society è stato fra i primi ad occuparsi della storia delle carte da gioco in Italia, della loro legislazione e degli stampatori, in particolare con i cataloghi sugli stampatori milanesi dell’800 e poi con numerosi articoli apparsi in riviste italiane e straniere.


Lothar Teikemeier
È ricercatore, nonché webmaster e autore del sito Trionfi.com, un dominio internet e museo virtuale dedicato alla storia dei tarocchi e delle carte da gioco del XIV e XV secolo. È autore del libro I-Ging = Tarot ed è noto per le sue approfondite ricerche sui giochi antichi, l’I Ching, aspetti religiosi e filosofici, la mitologia greca. A lui si deve l’enunciazione della teoria 5 X 14  nella struttura degli antichi tarocchi. Vive a Colonia, in Germania.


Giovanni Tesio
Ordinario di Letteratura Italiana all’Università del Piemonte Orientale “A. Avogadro” (sede di Vercelli), ha pubblicato alcuni volumi di saggi (l’ultimo, Oltre il confine, nel 2007), antologie, monografie, curato testi, tra cui la scelta dell’epistolario editoriale di Italo Calvino, I libri degli altri (Einaudi). Da più di trent’anni collabora a “La Stampa” e a “Tuttolibri”. È condirettore della collana “Biblioteca del Piemonte Orientale” e della rivista “Letteratura e dialetti”:


Bepi Vigna
Scrittore, sceneggiatore, regista, autore di fumetti. Ha pubblicato testi saggistici e romanzi, ed è uno dei creatori della serie a fumetti Nathan Never edita in Italia dalla Sergio Bonelli Editore. Giornalista pubblicista, collabora con quotidiani e riviste. Per la Scarabeo ha progettato diversi mazzi di tarocchi.


Andrea Vitali
Iconologo, medievista, è considerato dagli ambienti accademici fra i massimi storici dei tarocchi. In qualità di presidente dell’Associazione Culturale Le Tarot, organismo di studi che raccoglie autorevoli personalità del mondo culturale italiano e straniero, ha curato i progetti delle più importanti mostre internazionali realizzate sull’universo simbolico dei tarocchi (www.letarot.it). Oltre a numerosi articoli per quotidiani e riviste, ha pubblicato per Electa, Nuova Alfa, Martina, Le Tarot e Lo Scarabeo.


Girolamo Zorli
Nasce a Bologna nel 1947. È socio Le Tarot e autore de Il Tarocchino Bolognese, pubblicato da Forni, (Sala Bolognese,1992), e di numerosi saggi e articoli sui giochi di carte italiani del XV e XVI secolo. Conduce il sito www.tretre.it di giochi tradizionali online, dove nel comparto storico ed enciclopedico sono ospitati studi su materiali inediti relativi ai giochi rinascimentali dei tarocchi, della trappola, della primiera e della ronfa